Geografia, Milo, Cicladi, Grecia Geografia


German French English Greek Italian
Venus de Milo
Alberghi - Camere/Appartamenti/Monolocali - Villas for Rent - Mulini a vento
Campeggio - Noleggio auto - Ristoranti-Taverne - Wedding planning - Spiagge
Gite - Agenzie turistiche - Vendita immobili - Agriturismo
Geografia - Centri abitati - Informazioni - Posti da vedere - Geologia - Storia - Links - Link to us - Sitemap
 
   
 
Geografia, Milo, Cicladi, Grecia
     
Geografia, Milo, Cicladi, Grecia
Geografia, Milo, Cicladi, Grecia
Geografia, Milo, Cicladi, Grecia
   
Cartina di Milo - (Preghiamo cliccare sulle immagini)

Milo, una delle numerose isole della Grecia, si trova nel settore sud-occidentale delle Cicladi, di questo grande complesso di isole del mar Egeo. Dista dal Pireo 86 miglia marine e si trova all'incirca alla metà della linea ideale di congiunzione che va dal Pireo a Creta.

Ha una superficie di 151 chilometri quadrati (è, per grandezza, la quinta isola delle Cicladi) e le sue spiagge, riccamente frastagliate, hanno un'estensione totale di 125 chilometri circa. Le sue coordinate sono: 36o 44' 35'' di latitudine nord e 24o 25' 28'' di latitudine est (zona Plaka). Non ha importanti alture. La cima più alta, quella del Profeta Elia, arriva a soli 751 m. e si trova nel settore sud-occidentale dell'isola. Un'altra vetta della stessa zona, la Montagna Grossa (Hontrò Vounò), è alta 636 m. Tutte le altre cime si trovano al di sotto dei 400 m. Caratteristico lo splendido golfo, che è anche un porto naturale. Esso è uno dei più grandi del Mediterraneo e, insieme alla ricchezza minerale del sottosuolo dell'isola, ha giocato e gioca, durante gli ultimi 7000-8000 anni, un ruolo importante nella storia, nella civiltà, nell'economia e nello sviluppo degli abitanti dell'isola.

Essa ha una popolazione di circa 5.000 abitanti (4.750 al censimento del 2001), tuttavia il numero degli abitanti aumenta notevolmente durante i mesi estivi (I. Hatzidakis calcola che, durante gli anni della Grecia classica e della civiltà romana, gli abitanti ammontavano a circa 20.000). Essi vivono tutti nel settore pianeggiante dell'isola, quello settentrionale, distribuiti in otto paesi: Plaka, Triovassalos, Anti-Triovassalos, Tripitì, Pollonia, Zefiria, Adamas (Adamante).

Dal punto di vista amministrativo, Milo appartiene al dipartimento delle Cicladi, che ha, come capoluogo, Ermoupoli, nell'isola di Siro. Per ragioni di decentramento, poi, il dipartimento stesso è stato diviso in quattro province. Una di queste è la provincia di Milo, con sede a Milo, e comprende anche le isole di Kimolo, Sifno e Serifo.

Per quanto riguarda la sua natura geologica (argomento che sarà trattato nel prossimo capitolo), essa è di origine vulcanica ed è differente da tutte le altre isole, esclusa Kimolo. E a questa origine essa deve l'assenza di boschi e di vegetazione rigogliosa, di acque correnti o di fiumi. A questa mancanza supplisce, per‰, il colore di Milo· lo troviamo nelle belle e numerose spiagge (più di 75), con la sabbia dorata e le acque di un azzurro profondo; come pure sugli scogli bianchi, rossi, gialli o neri, che non troviamo in nessun altro posto del territorio greco.

Lo stesso colore che avremo la possibilità di ammirare in fotografia, sulle pagine di questa guida, o, se siamo fortunati, come visitatori di questo paradiso.


Si consiglia analisi dello schermo:
1024x768
© Mallis Publishings Progettazione: Mallis edition
fotografie: Nikos Vitsovits
by SEO Chicago
Milos